Spese mensa scolastica, ecco come dettrarla!

Le spese mensa sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi tramite modello 730 e Unico in quanto rientrano nella nuova lettera e-bis art.15 comma 1 del TIUR come spese per la frequentazione scolastica detraibili. 


Le detrazioni spese mensa scolastica è pari al 19% per un limite massimo di spesa pari a 400 euro, per cui 76 euro all’anno per ogni studente.

Tale detrazione spetta a prescindere dal livello di scuola frequentato ossia, se primaria o secondaria, se statale o privata. Per avere maggiori informazioni su come si compila il 730 e Unico, il codice di spesa mensa scolastica da utilizzare nei modelli dichiarativi e su come dimostrare il pagamento e la documentazione fiscale che serve, vi rimandiamo al nostro nuovo articolo: spese mensa 2016 come si dimostrano e dichiarano nel 730 e Unico. 

Le strutture coinvolte sono: le scuole dell’infanzia, ossia, gli ex asili, le scuole del primo ciclo di istruzione cioè delle scuole primarie (ex elementari) e delle scuole secondarie di primo grado (ex medie), scuola secondaria di secondo grado, ex superiori, nel limite massimo di spesa pari a 400 euro ad alunno o studente.



Lascia un commento

Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.